9 dicembre 2018: come ogni anno in questo periodo, visita alla Sacra di San Michele




La Sacra



Giulia







Allo Scalone dei Morti si giunge dal piano d’ingresso grazie a un ampio e ripido scalone, la cui edificazione pare risalire alla metà del XII secolo. Superati i primi scalini, si lascia a sinistra un pilastro di oltre 18 metri che sostiene il pavimento della sovrastante chiesa. A destra emerge uno spuntone di roccia che si perde nel muro di fronte. Nella nicchia centrale fino al 1936 erano custoditi alcuni scheletri di monaci, da cui il nome di Scalone dei Morti.



In Chiesa







la Torre della bell'Alda e le rovine del Monastero Nuovo



panorama dalla Sacra



verso la Valle di Susa










la nuova campana della Sacra, inaugurata l'anno scorso, per celebrare i 180 anni di presenza dei Rosminiani in Valle Susa